La metamorfosi della terra

Domenica 12 novembre
Cityplex Politeama
ore 18.15

Terremoti: la metamorfosi della terra

corto in concorso We (Iran)
di Fateme Fadae Darestani
Iran, 2016. Durata: 3’
Due sorelle sotto un terremoto. Breve e delicato corto di animazione iraniano dedicato alle conseguenze della metamorfosi della terra.

corto Terremoto in Cattedrale (Italia)
di Graham Hunt alias Jambon Gris La Chasse
Italia, 2016; durata 5′
Un video musicale che rende omaggio al monastero di San Benedetto a Norcia, distrutto dal terremoto del 2016.

film in concorso La notte non fa più paura
di Marco Cassini con Stefano Muroni e Giorgio Colangeli
Italia, 2017; durata: 62’
Il terremoto d’Emilia è stato in particolare il terremoto delle fabbriche; i morti sono stati soprattutto gli operai. Persone venute dal sud, dall’estero o dalla stessa provincia. Venute per lavorare. Persone seppellite vive dalle macerie di capannoni, industrie, fabbriche. Il film è una riflessione, anche esistenziale, oltre che essere il racconto di una scossa atroce: uno spiraglio di luce, quindi, una possibilità. E’ un racconto dal cuore umanissimo, non provocatorio, accusatorio e rabbioso, ma intimo, empatico e lucido, senza patetismi.

Intervengono Marco Cassini e Stefano Muroni. Distribuzione di birra prodotta dai monaci dell’abbazia di San Benedetto a Norcia.

Film Festival Popoli e Religioni 2017