JERZY STUHR

47

Nato a Cracovia nel 1947, è uno dei più grandi attori e registi polacchi. Laureato in filologia, ha lavorato con tutti i più grandi artisti dell’est Europa, da Andrzej Wajda a Krzysztof Zanussi fino a Krzysztof Kieslowski, di cui è stato amico, alter ego ed erede. In Italia ha interpretato – tra l’altro – Il caimano e Habemus Papam di Nanni Moretti, Io sono con te di Guido Chiesa e L’ultimo papa Re di Luca Manfredi. Ha debuttato alla regia nel 1994 e ha presentato al Terni Film Festival in prima nazionale i suoi film Che tempo fa (nel 2006) e Il girotondo  (2009). Nel 2012 ha ricevuto l’Angelo alla carriera e nel 2017 ha vinto il premio come migliore attore per il suo ultimo film da regista: Il cittadino.

Translate »