GRAN FINALE AL TERNI FILM FESTIVAL CON IL FOCUS INDIA, PASOLINI E BUSTER KEATON

126
Tutto pronto per il gran finale della tredicesima edizione di Popoli e Religioni – Terni Film Festival con una giornata interamente dedicata all’India.
La giornata si apre alle 15.30 al Cityplex Politeama con cinque cortometraggi in concorso prodotti in India e dedicati al tema dell’istruzione, della convivenza tra cristiani, musulmani e induisti, e agli antichi rituali indù.
Alle 16.45 è la volta del reportage Adesso in India realizzato appositamente per il festival dal direttore artistico Arnaldo Casali e diretto da Giacomo Moschetti, seguito da Nanda Devi, la dea madre dell’Himalaya di Martushka Fromest, prodotto dall’agenzia polacca Omi Media House, anch’esso realizzato appositamente per il festival e presentato in anteprima assoluta.
Alle 17.15 spazio alle danze tradizionali induiste e sikh. Alle 18.30 Uberto Pasolini, candidato all’Oscar per Full Monty presenta il suo film Machan girato in Sri Lanka, la “Lacrima dell’India”, che racconta la storia vera di un gruppo di cingalesi che per fuggire in Europa si spaccia per la nazionale di pallamano iscrivendosi ai mondiali in Germania.
Anche la cena sarà indiana, preparata dalla comunità sikh di Terni e servita all’interno dello stesso cinema, poi, dopo la clip con l’inno nazionale realizzata dalla regista Vandana Kholi sarà la volta di Lucilla Galeazzi che eseguirà dal vivo il suo brano inserito nella colonna sonora del film Il contagio.
Dopo l’annuncio dei vincitori della tredicesima edizione del Terni Film Festival e le premiazioni, la serata si concluderà con la proiezione del film Le tre età di Buster Keaton con la musica composta e diretta da Rafal Rozmus ed eseguita dal vivo da un’orchestra di sette elementi per un evento organizzato in collaborazione con l’associazione Mirabil Eco.
Alla giornata interverranno, tra gli altri, Beata Golenska, segretaria dell’ambasciata dell’Unione Europea a New Delhi, Selvaggia Velo, direttore artistico del festival del cinema indiano di Firenze e Svamini Hamsananda Ghiri, vicepresidente dell’Unione Induista Italiana.
Fino alla fine di novembre resta allestita al Cenacolo San Marco la mostra fotografica organizzata dalla stessa ambasciata dell’Unione Europea a New Delhi e dedicata agli immigrati indiani in Europa.
Tutti i film possono essere votati dal pubblico fino alle 19 di domenica 19 sul sito www.popoliereligioni.com
L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito.
Copied!