ANDREA MORRICONE

159
Un grande concerto in anteprima mondiale come anteprima di un festival cinematografico che guarda al mondo.

Andrea Morricone è stato al teatro Verdi sabato 7 novembre alle 18 con la Roma Sinfonietta Orchestra, per aprire in grande stile la quinta edizione del filmfestival popoli e religioni.

Figlio del leggendario Ennio Morricone, Oscar alla carriera 2007, Andrea, classe 1964, compositore e direttore d’orchestra, ha debuttato nella musica per film con Nuovo cinema paradiso  affiancando i suoi temi a quelli composti dal padre, e vincendo un premio Bafta (l’Oscar inglese) per la migliore colonna sonora.

Con il padre ha scritto anche Stanno tutti beneLa piovra 5 e Ultimo. Da solo ha collaborato  con registi internazionali come Akiro Karaki (La luna fredda), il premio Oscar Barry Levinson (Liberty Heighs), Fran Weisz (Una donna del nord) e il fratello Giovanni Morricone (Al cuore di comanda).

A Terni ha presentato un concerto interamente costituito da musiche inedite,  composte espressamente per la Roma Sinfonietta orchestra ed eseguite per la prima volta in pubblico, nel corso di una giornata che ha riempito la platea del teatro Verdi.

“Si tratta – spiega Manuela Canali dell’Istess – non di musica da film, ma di brani ispirati alla musica da film. Una sintesi della sua formazione e della sua esperienza nel cinema”.
Translate »